Parrocchie di Poirino

IL CANTO LITURGICO

CANTI PER LA DOMENICA
Inizio

Te lodiamo, Trinità,
nostro Dio, ti adoriamo;
Padre dell'umanità,
la tua gloria proclamiamo.

Te lodiamo, Trinità,
per l'immensa tua bontà.

Tutto il mondo annuncia te:
tu lo hai fatto come un segno.
Ogni uomo porta in sé
il sigillo del tuo regno.

Noi crediamo solo in te,
nostro Padre e Creatore;
noi speriamo solo in te,
Gesù Cristo, Salvatore.

Infinita carità,
Santo Spirito d'amore,
luce, pace e verità,
regna sempre nel mio cuore.

Al salmo
Sei la mia luce, sei la mia salvezza

Alleluia! Ed oggi ancora (263)

Comunione
Ti esalto Dio mio Re
Ti esalto Dio mio re,
canterò in eterno a Te.
Io voglio lodarti, Signor,
e benedirti, Alleluia.

Il Signore è degno di ogni lode,
non si può misurar la sua grandezza.
Ogni vivente proclami la sua gloria,
la sua opera è giustizia e verità.


Il Signore è paziente e pietoso,
lento all’ira e ricco di grazia;
tenerezza ha per ogni creatura,
il Signore è buono verso tutti.

Il Signore sostiene chi vacilla,
e rialza chiunque è caduto.
Gli occhi di tutti ricercano il suo volto,
la sua mano provvede loro il cibo.

Il Signore protegge chi lo teme
ma disperde i superbi di cuore;
Egli ascolta il grido del suo servo,
ogni lingua benedica il suo nome.

Oppure in riferimento alla seconda lettura:
Noi annunciamo la parola eterna:
Dio è Amore.
Questa è la voce
che ha varcato i tempi: Dio è carità.

Passa questo mondo,
passano i secoli,
solo chi ama non passerà mai.

Dio è luce e in Lui non c'è la notte:
Dio è Amore.
Noi camminiamo lungo il suo sentiero:
Dio è carità.

Noi ci amiamo perché Lui ci ama:
Dio è amore.
Egli per primo diede a noi la vita:
Dio è carità.

Giovani forti, avete vinto il male:
Dio è amore.
In voi dimora la parola eterna:
Dio è carità.

FINALE:

ESCLUSIVAMENTE UN CANTO MARIANO oppure SOLO SUONO DELL'ORGANO